INCIDENTI STRADALIPiemonteTorino

Incidente A4 Torino-Milano oggi 4 dicembre, assalto a portavalori: chiusa Novara Ovest

Whatsapp Segui NDW anche dal nostro nuovo CANALE WHATSAPP SEGUICI

Incidente sull’autostrada A4 Torino-Milano oggi, 4 dicembre: assalto ad un portavalori con conseguente chiusura temporanea del tratto Novara Ovest

Nella mattinata di oggi, 4 dicembre 2023, è avvenuto un incidente lungo l’autostrada A4 Torino-Milano: un gruppo di malviventi ha organizzato un assalto ai danni di un portavalori, con l’intento di rapinarlo. La strategia dei criminali consisteva nell’intercettare il furgone blindato posizionando un camion di traverso sulla carreggiata, con l’obiettivo di bloccare il passaggio e facilitare così il loro piano. Secondo alcune testimonianze, sembra che gli uomini fossero armati e abbiano sparato dei colpi per fermare il mezzo. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito.

Tuttavia, l’abilità e la prontezza dell’autista del furgone blindato hanno sventato il piano dei malviventi. Nonostante la situazione di pericolo e l’improvviso ostacolo, l’autista è riuscito a sfondare il blocco imposto dai rapinatori.

Chiusura temporanea dal casello di Novara Ovest fino a Marcallo Mesero

In seguito al tentativo di assalto, i criminali non si sono arresi e hanno tentato di ostacolare ulteriormente la strada, lanciando chiodi sull’asfalto. Questa azione ha creato non poco scompiglio tra le auto che in quel momento percorrevano l’autostrada, mettendo a rischio la sicurezza dei viaggiatori.

Al momento, le autorità hanno preso provvedimenti per garantire la sicurezza dell’area. L’autostrada A4 è stata temporaneamente chiusa al traffico dal casello di Novara Ovest fino a Marcallo Mesero, per permettere le operazioni di pulizia e di sicurezza necessarie dopo l’incidente.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
Automap

Daniela Timotei

Specializzata in SEO copywriting, dopo gli studi comincia a scrivere per agenzie nazionali ed internazionali. È appassionata di benessere, bellezza, psicologia e cura di sé, ma anche mobilità, nuove tecnologie e sport. Dà il suo contributo in redazione dal 2020.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio

Disabilita il blocco della pubblicità

Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere.

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi.

☕ OFFRICI UN CAFFE' 💙

Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.