Curiosità

Un ippopotamo blu a Torino: la storia di Pippo

Avete mai fatto caso a Pippo, l’ippopotamo blu che si affaccia dal tetto del palazzo in via Luisa del Carretto 58 a Torino?

Passeggiando per le strade di Torino potreste incontrare un ippopotamo blu intento a fissarvi sul tetto di uno stabile in via Luisa del Carretto 58: si tratta di Pippo, storico testimonial della Lines protagonista del Carosello, il programma televisivo pubblicitario italiano andato in onda sulla RAI dal 3 febbraio 1957 al 1º gennaio 1978.

Un ippopotamo blu a Torino la storia di Pippo
Immagine da: Google Maps

Un omaggio al famoso pubblicitario Armando Testa

Ma cosa ci fa sopra il tetto? Ebbene, si tratta di una recente installazione artistica inaugurata nel dicembre 2017 e la sua posizione non è affatto casuale. La simpatica opera, infatti, si trova in cima alla sede dell’Agenzia Armando Testa, nome del famoso pubblicitario e disegnatore torinese che la fondò nel 1956.

Con cinque sedi a Londra, Parigi, Bruxelles, Francoforte sul Meno e Madrid, nonché altre due a Roma e Milano, si tratta di una delle più delle più grandi Agenzie in Italia per fatturato e attività.

Ad ogni modo, Pippo l’ippopotamo Blu che si affaccia su Torino misura circa 4 metri e pesa ben 400 chili. La sua struttura è composta da un’intelaiatura in acciaio e una copertura in polistirolo trattato con delle particolari resine che lo rendono impermeabile. L’opera porta la firma dell’azienda “Noi Geninetti” di Beinasco, guidata da Donatella, Lorena e Renata. Si tratta delle tre figlie di Serafino Geninetti, coreografo della curva Maratona dello stadio Comunale negli anni ’70 e ’80.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.