Borgo San PaoloCircoscrizione 3Torino

Torino, fuga di gas risolta oggi 19 gennaio 2023: rientrati i residenti, scuola chiusa

La fuga di gas individuata ieri a Torino è stata risolta alle 2,25 di oggi, 19 gennaio 2023: i residenti sono rientrati in mattinata

Nel pomeriggio di ieri – mercoledì 18 gennaio 2022 – è stata rilevata una preoccupante fuga di gas in via Tolmino, all’angolo corso Rosselli, in Borgo San Paolo a Torino. Le autorità hanno fatto evacuare decine di residenti e la scuola vicina per precauzione, chiudendo anche la strada al traffico. Ad oggi, 19 gennaio, alle 2,25, i tecnici di Italgas sono riusciti ad individuare il problema e a lavorare per risolverlo. Un punto della condotta in ghisa era seriamente danneggiata.

Il gas è stato chiuso e in mattinata i tecnici hanno provveduto alla sostituzione della tubatura con un materiale più sicuro e resistente. Nel frattempo i Vigili del Fuoco hanno fatto rientrare le oltre 60 famiglie che hanno trascorso la notte fuori per ragioni di sicurezza, tutti residenti nelle palazzine di corso Rosselli 168 e 168 bis.

Torino, fuga di gas risolta oggi 19 gennaio 2023 rientrati i residenti, scuola chiusa (1)
Immagine da: Google Maps

Scuola chiusa per un giorno

Almeno per oggi, la scuola sita in via Tolmino 40, che ospita un totale di 300 studenti, è rimasta chiusa per motivi di sicurezza. Riaperto il tratto di strada chiuso al traffico da ieri pomeriggio.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
La Stampa

Daniela Timotei

Specializzata in SEO copywriting, dopo gli studi comincia a scrivere per agenzie nazionali ed internazionali. È appassionata di benessere, bellezza, psicologia e cura di sé, ma anche mobilità, nuove tecnologie e sport. Dà il suo contributo in redazione dal 2020.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.