Barriera di MilanoCircoscrizione 6Torino

Torino, corso Vercelli: lite in famiglia finisce a coltellate

Violenta rissa in corso Vercelli a Torino nel tardo pomeriggio di lunedì 30 maggio 2022 nell’ex villaggio Snia: due feriti e due arrestati

Violenta rissa nel tardo pomeriggio di lunedì scorso, 30 maggio 2022, lungo corso Vercelli a Torino, all’altezza dell’ex villaggio Snia. Il bilancio è di due feriti. Tre ragazzi, due fratelli e un loro amico, hanno si sono scontrati con un un italiano di 55 anni, compagno della madre dei fratelli. Dalle parole si è passati alle mani e sono spuntati i coltelli. Ferito uno dei due fratelli, 17 anni, e lo stesso cinquantacinquenne, operato per la recisione dell’arteria femorale.

Torino, corso Vercelli lite in famiglia finisce a coltellate
Immagine da: Google Maps

L’intervento della Polizia

Tutti sono stati fermati dalla Polizia con l’accusa di lesioni e tentato omicidio. Il ragazzo più giovane è stato rilasciato dopo qualche giorno per essere affidato ai nonni. Per l’uomo di 55 anni, invece, si sono aperte le porte del carcere. Gli altri due giovani hanno subito qualche ferita e nessun provvedimento. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che la rissa sia scoppiata perché il ragazzo rimasto ferito aveva manifestato il suo disappunto riguardo la relazione della madre con il compagno dichiarando l’intenzione di andarsene di casa.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
La Stampa

Giulia Fogli

Collaboro con NDW dal 2021. Mi appassiona raccontare storie e occuparmi di cronaca, fatti ed eventi della la mia città. Amo occuparmi ogni giorno di cose nuove, scoprirle, approfondirle e mettermi alla prova. Ho un debole per i racconti horror e i film thriller.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.