Italia

Reddito di Cittadinanza, minacce a Giorgia Meloni e sua figlia

Pesanti minacce contro il premier Giorgia Meloni e sua figlia tramite social a causa del Reddito di Cittadinanza

Di recente il premier Giorgia Meloni ha spiegato tramite i canali social ufficiali le intenzioni del suo nuovo Governo sul Reddito di Cittadinanza: questo ha scatenato pesanti minacce da parte di un utente. L’uomo, ha rivolto pesanti parole contro il Primo Ministro Giorgia Meloni e sua figlia Ginevra, di soli sei anni.

Se togli il reddito ammazzo te e tua figlia, scrive l’utente. Non pago, prosegue con le orribili parole: “Ricorda che mi costringi ad annientare la tua vita se tocchi il rdc ci sei? Non scherzo io mi faccio 40 di carcere almeno mangio, io ti sventro, veramente attenta, finiscila co sta cosa di togliere il reddito di cittadinanza senno ti ammazzo ma lo capisci? E non sarò da solo”.

I provvedimenti di Twitter

L’uomo si è nascosto dietro un profilo denominato “@Sashamanexi1“. L’Account sembra provenire dalla provincia di Siracusa, per la precisione dal Comune di Rosolini. Poche ore dopo, lo staff di Twitter ha disattivato il profilo per violazione delle regole del social. L’uomo è stato poi identificato dalla polizia: si tratta di un disoccupato di 27 anni residente nella provincia di Siracusa, ora indagato per violenza privata aggravata nei confronti del presidente del Consiglio.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
Twitter - Fratelli d'Italia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.