Torino

Paolo Damilano : un imprenditore “civico” al servizio di Torino.

Paolo Damilano pronto per Torino

La corsa alla successione di Chiara Appendino come sindaco di Torino ha un primo contendente: si tratta dell’imprenditore vinicolo Paolo Damilano. Dopo settimane di voci che lo volevano prossimo alla candidatura.
L’industriale ha deciso ieri di scogliere le riserve e di diventare il competitor civico del centrodestra per la tornata elettorale prevista questa primavera.

Paolo Damilano – fonte: winenews

Molte le voci che plaudono al gesto di Damilano, prima fra tutte quella del segretario cittadino della Lega Fabrizio Ricca: “La scelta di Paolo Damilano di mettersi a disposizione della comunità e della città di Torino è un’ottima notizia – ha spiegato sui social l’esponente del Carroccio -. Quando una società civile che ha saputo ottenere tanto con il suo lavoro decide di condividere le sue competenze ne guadagna la democrazia”.

Fabrizio Ricca – Fonte Facebook: https://www.facebook.com/FabrizioRiccaOfficial/photos/a.195885487144787/3666302610103040/

La notizia, invece, è stata accolta con disappunto e con nervosismo da parte del centrosinistra, che non ha ancora trovato uno sfidante da contrapporre alla destra. “È evidente che non esistono operazioni civiche appoggiate da Lega e Fratelli d’italia, due partiti che peraltro in Piemonte non hanno l’aria rassicurante di uno Zaia ma l’arroganza inconcludente di un Salvini – afferma il segretario regionale del PD Paolo Furia -. Non esiste l’imprenditore prestato alla politica, ma una politica cinica che usa l’imprenditore per rendersi presentabile”.

Continua a leggere

Redazione

Notiziario del Web. Una piccola realtà nel mondo dell'informazione: il nostro obiettivo è la trasparenza dei contenuti e l'equilibrio. Seguici anche sui social!

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.