EconomiaLifestyleTecnologia

Pannelli solari da balcone: come funzionano e qual è il costo

Con il caro energia, sempre più persone desiderano un impianto fotovoltaico plug&play, con pannelli solari da balcone, ecco come funzionano

Con la crisi energetica sempre più persone stanno pensando a soluzioni alternative come i pannelli solari da balcone. Si tratta di un impianto fotovoltaico plug&play in grado di ridurre significativamente il peso delle bollette. Il suo utilizzo è molto semplice, non necessita di particolari permessi e si attiva attaccando una presa, con la promessa di un risparmio in bolletta che può arrivare fino al 25%.

Pannelli solari da balcone: come funzionano e qual è il costo
Immagine da: Enel

Le autorizzazioni per l’installazione

Il pannello fotovoltaico plug&play ha una potenza inferiore a 800 Watt e per questo la sua installazione risulta alquanto semplice, sia a livello tecnico, sia a livello burocratico.

Secondo le nuove regole di ARERA, per gli impianti al di sotto degli 800 watt, non sarà più necessario svolgere il normale iter di connessione, ma sarà sufficiente inviare al distributore la Comunicazione Unica (modulo predisposto dalla stessa Autorità) senza versare alcun corrispettivo”, si legge nella normativa ARERA dell’agosto 2020.

“Considerando le dimensioni ridotte, l’utilizzo sostanzialmente diretto all’autoconsumo e le eventuali trascurabili immissioni nella rete nazionale, il richiedente non dovrà sottoscrivere alcun contratto di dispacciamento. Nel caso di produzione eccedente l’autoconsumo potrà immettere energia elettrica in rete, purché nei limiti massimi di 800 W e rinunciando a qualsiasi remunerazione per l’energia eventualmente immessa”.

Comunicazione e interventi

Dopo aver ricevuto la comunicazione il distributore ha dieci giorni di tempo per effettuare i dovuti interventi sul contatore, “A meno che non siano presenti vincoli paesaggistici o architettonici, non sono necessari permessi per installare il pannello fotovoltaico da balcone e iniziare subito a risparmiare, riducendo i costi in bolletta e ottimizzando i consumi domestici”, si legge sul sito dell’Enel. 

Gli adempimenti da attuare consistono: 

  • Nella comunicazione preventiva al condominio riguardo l’installazione di un impianto fotovoltaico destinato al servizio del proprio appartamento ex art 1122 bis cc. 
  • Nell’invio al tuo distributore elettrico di zona della Comunicazione Unica (allegata alla Delibera ARERA n. 315/2020/R/eel)

Per poter beneficiare della detrazione fiscale è inoltre necessario l’invio di:

  • una comunicazione all’ENEA;
  • una comunicazione dell’opzione per il contributo sotto forma di sconto all’Agenzia delle Entrate, nel caso in cui il contribuente scelga di optare per il contributo sotto forma di sconto in fattura e non desideri utilizzare la detrazione direttamente in dichiarazione dei redditi.

La potenza massima di un pannello solare plug&play è di 300/350 Watt. Questo può arrivare a produrre fino a 400 kW/h di energia elettrica in un anno.

Quanto costa installare i pannelli solari da balcone?

Il costo dell’installazione dei pannelli fotovoltaici da balcone, comprese le dovute detrazioni, varia dai 350 euro fino a 800 euro IVA inclusa. A questo prezzo va aggiunto un altro centinaio di euro in caso ci sia necessità dell’intervento di un esperto per l’installazione dell’impianto.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
ARERAEnel

Matteo Serani

Laureato in chimica, dopo alcune esperienze nel settore petrolchimico approdo nel mondo digital come Editor, coniugando la passione per il viaggio a quella per il web. Ho un forte interesse per il mondo dei motori a 360° gradi e in particolare una passione per le moto, aerei e vecchi diesel.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.