Piemonte

Omicidio a Canelli: Valerio Pesce ucciso dal padre

Omicidio a Canelli, comune in provincia di Asti: Valerio Pesce è stato ucciso dal padre in casa, in viale Indipendenza

Omicidio a Canelli – in provincia di Asti – nella mattinata di oggi, mercoledì 23 novembre 2022. Secondo quanto riportato su La Repubblica, Valerio Pesce, 28 anni, è stato ucciso dal padre, Piero Pesce, nella sua casa in viale Indipendenza, angolo via Giovanni XXIII angolo viale Indipendenza. Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, l’uomo avrebbe colpito suo figlio con un oggetto affilato al culmine di una lite. Subito dopo, ha chiamato i Carabinieri raccontando l’accaduto.

Omicidio a Canelli Valerio Pesce ucciso dal padre
Immagine da: Google Maps

L’intervento delle autorità

Immediato l’intervento sul posto dei Militari dell’Arma della compagnia di Canelli e del reparto operativo di Asti. Presenti inoltre gli operatori sanitari del 118 che hanno provato a soccorrere il giovane, ma per lui non c’era più nulla da fare.

Secondo quanto riportato su TorinoToday, sembra che la lite sia esplosa a causa di alcuni debiti contratti dal giovane, residente ad Alba, nel Cuneese, dove gestiva una tabaccheria. Nell’ultimo mese pare che si fosse nuovamente trasferito dal padre. La madre e moglie del signor Pesce è morta di un male incurabile sette anni fa. Piero Pesce, 61 anni, ex dipendente della Riccadonna ad oggi dipendente dell’Enotecnica di Nizza Monferrato si trova ora in arresto presso la caserma dai carabinieri di Canelli.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
La RepubblicaTorinoToday

Daniela Timotei

Specializzata in SEO copywriting, dopo gli studi comincia a scrivere per agenzie nazionali ed internazionali. È appassionata di benessere, bellezza, psicologia e cura di sé, ma anche mobilità, nuove tecnologie e sport. Dà il suo contributo in redazione dal 2020.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.