fbpx
0

Cassaforte aperta, sospetti sulla banda delle ville, ma poi la scoperta: è stato il figlio

La cassaforte fa sempre il proprio dovere contro i topi d’appartamento, ma i padroni di quella casa non avrebbero mai potuto immaginare una realtà così tanto diversa. Il ladro improvvisato, dopo una serie di calcoli nel portafoglio per “divertirsi” con escort e video-slot, ha all’improvviso il colpo di genio: simulare una rapina in villa.

E’ la malsana idea di un uomo di 34 anni che, armato di flessibile decide di scassinare la cassaforte di casa propria. L’obiettivo era chiaro: sesso a pagamento e qualche giocata alle slot senza tirare fuori un euro (dei suoi chiaramente).

Quindi, dopo la serata di bagordi e prostitute, lancia l’allarme ai Carabinieri di Poviglio, nel Reggiano: «Hanno rapinato i miei genitori».

L’uomo ha raccontato di aver trovato la cassaforte vuota dopo esser ritornato dalle vacanze. I primi rilievi infatti sembravano chiari: cassaforte smurata e aperta ed i sospetti si sono concentrati sulla banda delle casseforti. La cassaforte conteneva circa 1.600 euro in contanti ed alcune monete d’argento messi al sicuro dalla coppia di coniugi.

scassina la cassaforte, ma è il figlio che gioca tutto ai videopoker
Cassaforte scassinata (foto d’archivio)
Troppe incongruenze hanno portato ad un’altra verità

I Carabinieri hanno però trovato molte incongruenze nell’abitazione. Dal sopralluogo sul posto erano emerse anomalie non chiare: la cassaforte era stata sì smurata e aperta ma nessun accesso dell’abitazione risultava forzato.

Durante l’assenza dei genitori l’unico abitante della casa era il 34enne. Convocato in caserma, i militari lo hanno interrogato a lungo. Dopo un momento d’impaccio la confessione: armato di un flessibile, ha forzato la cassaforte per poi spendere i soldi in escort e videogiochi.

La refurtiva non è stata recuperata perchè l’uomo ha speso tutto in video-poker ed escort; perlomeno si è divertito per una notte.


Like it? Share with your friends!

0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi