Fact Check

“Ci risulta una anomalia sul suo conto”, la truffa che si finge Poste Italiane

“Ci risulta una anomalia sul suo conto, la invitiamo a cliccare al seguente link”: il messaggio truffa che finge di essere Poste Italiane

“Gentile cliente, ci risulta una anomalia sul suo conto, la invitiamo a cliccare al seguente link”. Esordisce così il nuovo messaggio truffa che sembra arrivare da Poste Italiane. L’allarme è stato lanciato dalla Polizia Postale tramite la sua pagina Facebook ufficiale.

Il link malevolo punta ad una pagina clone del sito di Poste Italiane, come mostra il seguente screenshot. Come specificato dall’Agenzia per l’Italia Digitale,La pagina si può identificare come malevola da una serie di elementi. Il primo, riguarda il dominio utilizzato (lc-pi-com[.]preview-domain[.]com), che oltre a non essere un .it non contiene riferimenti a Poste Italiane (eccetto, forse, per l’acronimo pi). Altro elemento sospetto è la mancanza della funzionalità di accesso con PosteID, cliccando sul pulsante “ACCEDI CON POSTEID” viene mostrato il seguente messaggio di errore”.

Il monito della Polizia Postale

“È in atto una nuova campagna di smishing realizzata tramite l’invio di un SMS, apparentemente inoltrato da Poste Italiane s.p.a., che avvisa l’utente di alcune anomalie sul proprio conto corrente”, si legge nel post.

Dopo pochi minuti dalla ricezione del messaggio, il destinatario riceve una telefonata da parte della Polizia Postale e delle Comunicazioni, ma a contattarlo sono falsi operatori, avvertono. Questi, “mostrandosi a conoscenza della truffa e fingendo di volerlo aiutare, si fanno dare le credenziali bancarie e lo inducono ad effettuare movimenti di denaro”

Ricordiamo che la Polizia Postale e delle Comunicazioni, così come le altre forze di Polizia non contattano mai telefonicamente gli utenti chiedendo dati bancari, credenziali del conto corrente o del bancomat, nè richiedono di effettuare pagamenti.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Sorgente
Facebook - Commissariato di PS Online - Italia Agenzia per l'Italia Digitale

Matteo Serani

Laureato in chimica, dopo alcune esperienze nel settore petrolchimico approdo nel mondo digital come Editor, coniugando la passione per il viaggio a quella per il web. Ho un forte interesse per il mondo dei motori a 360° gradi e in particolare una passione per le moto, aerei e vecchi diesel.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.