PiemonteSport

Campionati italiani di sci alpino 22-27 marzo 2022: le piste e i campioni

Campionati italiani assoluti di sci alpino (22-27 marzo 2022): Bardonecchia e Sestriere presentano le piste e i campioni

Bardonecchia tornerà ad ospitare dal 22 al 25 marzo 2022 i Campionati Italiani Assoluti di Sci Alpino. La sfida vedrà schierati tutti i big dello sci italiano, che hanno dimostrato il loro talento in gare di Coppa del Mondo e alle Olimpiadi di Pechino 2022. Gli atleti in gara sono circa 150 e ci saranno anche campioni delle Squadre Nazionali straniere. Le discipline in gara saranno tre. La discesa libera, in programma il 23 marzo, seguita dalla gara di Super G e combinata. Dopo la prima fase l’attenzione si sposterà a Sestriere, sulle piste della Vialattea. Qui i partecipanti si sfideranno nelle discipline tecniche di slalom gigante e slalom femminile e maschile.

Campionati italiani di sci alpino 23-27 marzo 2022: le piste e i campioni
Immagine da: NotiziarioDelWeb

“Piemonte Regione europea dello Sport”

“La storia dello sci è strettamente connessa con quella di queste montagne”, ha dichiarato Fabrizio Ricca, assessore regionale allo Sport. “Nel corso del tempo il Piemonte è stato capace di dimostrare una capacità organizzativa senza eguali e questi campionati ne sono l’ennesima prova . I Campionati Italiani Assoluti di Sci Alpino saranno un evento di grande agonismo che si inserisce in un anno che la nostra regione ha voluto dedicare allo sport. Il titolo di Regione Europe dello Sport che Aces Europe ha deciso di conferirci, infatti, ha fatto sì che il nostro assessorato decidesse di fare importanti investimenti per dar vita a un calendario di gare che non ha precedenti. Crediamo nella missione di inclusività dello sport, crediamo che eventi come quello che si terrà tra Sestriere e Bardonecchia siano un eccezionale volano di crescita per il territorio”.

Campionati italiani di sci alpino 23-27 marzo 2022: le piste e i campioni
Immagine da: NotiziarioDelWeb

“Il nostro territorio ha tenuto a battesimo lo sci italiano a fine Ottocento ed è sempre stato alla testa del movimento agonistico”, ha spiegato Pietro Blengini, presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. “Le prime gare italiane di sci si sono disputate nelle nostre vallate, che da oltre 120 anni ospitano eventi di rilevanza internazionale e nazionale. Che gli Assoluti tornino nelle montagne olimpiche è quindi naturale, perché gli organizzatori piemontesi sono da sempre all’altezza dei compiti che la FIS e la FISI affidano loro. Sono sicuro che anche quella del 2022 sarà un’edizione memorabile per gli Assoluti in terra piemontese. Auguro il meglio agli atleti, allo Sporting Club Sestriere e all’Asd Colomion per la riuscita della manifestazione”.

Pietro Blengini
Immagine da: NotiziarioDelWeb

Orgoglio piemontese

“Quando la Federazione Italiana Sport Invernali affida agli organizzatori piemontesi un grande evento come una gara di Coppa del Mondo, di Coppa Europa o dei Campionati Italiani sa di poter contare su persone serie ed esperte e su staff rodati e capaci di far ben figurare il territorio sulla ribalta nazionale e internazionale”, ha affermato Pietro Marocco, vicepresidente Federazione Italiana Sport Invernali. “Aver organizzato gare olimpiche, mondiali e di Coppa del Mondo per gli staff di Sestriere e Bardonecchia è fonte di prestigio. Tuttavia, è anche un’esperienza che pochi altri territori possono vantare. È quindi con grande fiducia nella riuscita della manifestazione che auguro buon lavoro allo Sporting Club Sestriere e all’Asd Colomion. Sono sicuro che i Campionati Italiani Assoluti saranno per loro l’ennesima vetrina di prestigio e il viatico per nuovi eventi internazionali, come la Coppa del Mondo”.

Pietro Marocco
Immagine da: NotiziarioDelWeb

“I campionati italiani assoluti sono entrati nella storia dello sci di Bardonecchia, è un onore poterli ospitare nuovamente quest’anno dopo le gare veloci del 2018. La collaborazione con Vialattea non può che fare bene a questo genere di eventi”, ha dichiarato Vittorio Montabone, assessore allo Sport del Comune di Bardonecchia.

“Siamo molto lieti di ospitare i Campionati Italiani Assoluti di Sci Alpino sulle nevi di Sestriere-Vialattea e della vicina Bardonecchia”, ha commentato Giovanni Poncet, sindaco di Sestriere. “Credo sia un momento importante per vedere all’opera gli atleti azzurri che si sono distinti in Coppa del Mondo e alle Olimpiadi insieme a tanti giovani che speriamo possano seguire le loro orme. Quest’anno festeggiamo i 90 anni dalla nascita della stazione turistica alpina di Sestriere, una ricorrenza che siamo felici di condividere in occasione di quest’evento”.

Giovanni Poncet
Immagine da: NotiziarioDelWeb

Continua a leggere

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Disabilita il blocco della pubblicità

Gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito sono sicuri al 100% e non sono invasivi... Perché vuoi bloccarli? Senza la pubblicità questo sito non potrebbe esistere. Per proseguire ti invitiamo a disabilitare il tuo AdBlocker o ad inserire "Notiziario Del Web" in White List.